Erasmo Mortaruolo

Il mio Sannio Generoso e DemocraticoSincero e DemocraticoForte e Democratico

Prossimi Obiettivi

Unesco
Nel Sannio abbiamo un paesaggio straordinario ed è per questo che è necessario valorizzare il ricco patrimonio vitivinicolo in particolare nelle Valli Telesina e Vitulanese nelle quali insiste la coltivazione di alcuni tra i vitigni più prestigiosi d’Italia al fine di avanzare la candidatura volta al riconoscimento di Patrimonio dell’Umanità nell’anno internazionale (2017) del Turismo Sostenibile.
Intorno alla candidatura Unesco è importante costruire consenso e condivisione. Va anzitutto messo in moto un processo culturale: i cittadini del Sannio e in particolare quelli della Valle del Vino devono dimostrare anche con azioni quotidiane un sentimento diffuso che esprime un concetto semplice ma alto e cioè che per loro si tratta della “terra più bella del mondo”. Bisogna altresì considerare la candidatura Unesco come un’impresa esaltante ma anche complessa: è una grande opportunità per il territorio, gli effetti e le ricadute ci saranno a prescindere dall’esito della procedura.

Cooperative di comunità
È necessario di favorire il protagonismo dei cittadini nella gestione dei servizi e nella valorizzazione del territorio. A tal proposito il mio obiettivo è quello di promuovere anche nella nostra Regione Campania la crescita di una rete diffusa di cooperative che valorizzino le comunità locali, stimolando l’autonomia e l’organizzazione dei cittadini. Esse sono preziose realtà d’impresa nelle quali i cittadini si auto-organizzano, diventando allo stesso tempo produttori e fruitori di beni e servizi. Il loro scopo è infatti quello di migliorare la qualità della vita delle persone che la compongono, attraverso la produzione/fruizione di beni e servizi pensati da chi quella comunità la vive quotidianamente. Anche nel Sannio è oggi fondamentale avviare un percorso di conoscenza, valorizzazione e promozione delle Cooperative di Comunità: uno strumento attraverso il quale le persone, le imprese, le associazioni e gli enti locali possono costruire risposte ai propri bisogni o far crescere idee e progetti per migliorare la qualità della vita delle persone e della comunità nel suo complesso.