Erasmo Mortaruolo

Il mio Sannio Generoso e DemocraticoSincero e DemocraticoForte e Democratico

Sannio Start

Erasmo Mortaruolo > News > Blog > Telesia Half Marathon e Pink Race, Mortaruolo: “La Regione Campania sostiene la prevenzione”

Telesia Half Marathon e Pink Race, Mortaruolo: “La Regione Campania sostiene la prevenzione”

Grande successo per la quinta edizione della Telesia Half Marathon, mezza maratona internazionale di 21 km e della terza edizione della Telesia Pink Race, camminata non competitiva di 3 km a sostegno della ricerca contro le malattie della mammella andate in scena questa mattina a Telese Terme.
Tra gli atleti in gara per la 21 km anche il Consigliere regionale e Vicepresidente della Commissione Agricoltura della Campania, on.le Erasmo Mortaruolo insieme al Comandante provinciale dei Carabinieri, Col. Germano Passafiume.

Per la camminata in rosa a presiedere il taglio del nastro sono stati: l’Assessore alle Pari Opportunità della Regione Campania, Chiara Marciani; il Sindaco di Telese Terme, Pasquale Carofano; l’Assessore allo Sport del Comune di Telese Terme, Guido Romano; l’Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Telese Terme, Filomena Di Mezza; i Sindaci di “Sannio Falanghina. Città Europea del Vino 2019”; Antonio, Marcella e Roberta De Vizia del Gruppo De Vizia Sanità.
La Regione Campania, infatti, insieme al Comune di Telese Terme ha voluto patrocinare l’iniziativa realizzata grazie al grande impegno della Running Telese Terme e dei numerosi volontari.

“Quello di oggi – ha voluto evidenziare l’onorevole Mortaruolo – è stato un grande momento di festa che è stato reso possibile grazie alla preziosa collaborazione di tanti, tantissimi volontari che nelle ore precedenti e in quelle di svolgimento della corsa hanno speso il massimo delle energie, con il sorriso e con entusiasmo, affinchè tutto andasse per il meglio. È per questo che i numeri straordinariamente importanti della mezza maratona, con le 2800 iscrizioni, sono un successo e il modo migliore per ripagare il sacrificio e l’impegno di tante persone che sono state la spina dorsale di questa manifestazione che ormai è di taglio internazionale”.
Mortaruolo che ha vissuto l’evento non solo come esponente regionale ma anche come podista ha parlato di “percorso bellissimo che ha consentito ai tanti atleti presenti da ogni parte d’Italia e del mondo di conoscere quanto ospitale sia Telese Terme e quanto bello sia il nostro Sannio. Non a caso è il territorio di Sannio Falanghina che quest’anno con i suoi Comuni è alla ribalta internazionale per essere Città Europea del Vino 2019. Abbiamo un paesaggio incredibile! Abbiamo energie e sinergie incredibili! Abbiamo idee e determinazione incredibili! La Telesia Half Marathon e la Telesia Pink Race anche quest’anno si sono confermate un appuntamento imperdibile con livelli qualitativi davvero ineguagliabili nel resto d’Italia. Sono la punta di diamante in termini di organizzazione sportiva e l’emblema di tante realtà che in Campania non si fermano alle chiacchiere, ma scommettono sulla qualità della vita. Queste iniziative non danno solo valore allo sport ma sono vetrine privilegiate per promuovere le eccellenze dei nostri territori. Un grazie particolare a tutte le Forze dell’Ordine per il grande impegno nell’essere insostituibili presidi di sicurezza e legalità. Eventi come la Telesia Half Marathon e la Telesia Pink Race ci rinsaldano la certezza che se uniti, tutti insieme, siamo pronti ad accettare sfide sempre più avvincenti ed entusiasmanti”.

Prosegue Mortaruolo: “Oggi abbiamo registrato non solo il successo della mezza maratona in termini di presenze e di risultati. Ma abbiamo vinto anche la sfida che come Regione Campania e Comune di Telese Terme abbiamo voluto raccogliere grazie a eccellenze sanitarie come il Gruppo De Vizia Sanità per ribadire l’importanza della prevenzione. Con il sindaco Pasquale Carofano e con l’Assessore regionale alle Pari Opportunità Chiara Marciani che con me hanno promosso l’evento, abbiamo voluto con fermezza dire che le sfide si vincono insieme. Insieme, come recitava lo slogan, tutto questo è possibile. L’invasione in rosa di circa 800 donne è stato un monito pacifico ed eloquente che vogliamo attraverso politiche nuove di conoscenza, coraggio, supporto alle donne sconfiggere lo spettro della mancata prevenzione e della rassegnazione”.

Per Mortaruolo, dunque quella di oggi “è stata una giornata ricca di colore, di allegria, di divertimento, di bellezza dello stare insieme, di scoperta del nostro meraviglioso territorio. E quest’anno ad affiancarci lungo questo percorso del benessere, della prevenzione e dei diritti c’erano anche i Sindaci di Sannio Falanghina 2019. Un crescendo di traguardi che ci deve incoraggiare a essere sempre di più protagonisti e costruttori consapevoli del futuro del nostro territorio.
Sinergia e resilienza devono rincorrersi come rime baciate nella poesia del nostro territorio che celebra armoniosamente sapori e saperi, cultura e natura proiettandosi grazie anche a eventi sportivi di risonanza internazionale come questi ad essere un territorio del wellness, del benessere, della salubrità del patrimonio enogastronomico.”.

“Poco fa ho sentito personalmente il Consigliere Mortaruolo – ha dichiarato il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca – per ringraziare lui e la Città di Telese Terme per questo messaggio di grande civiltà che parte da una terra meravigliosa. Sono grato per il fatto che a Telese Terme dal 1 al 6 ottobre si sia celebrata una settimana della prevenzione che è un tema sul quale la Regione Campania è impegnata muscolarmente laddove la vera maratona si vince sul tempo e sulla qualità degli esami diagnostici effettuati. Impegni istituzionali già assunti non mi hanno consentito di essere lì, con voi, in questo angolo bellissimo della Campania. Una Regione che in questi anni, raccogliendo sfide coraggiose come quella delle Universiadi, ha dato prova di essere una terra tenace, creativa, accogliente e moderna. Ecco il taglio di modernità e di futuro che rileggo in questo tandem vincente tra mezza maratona internazionale e camminata per la prevenzione. La corsa ci insegna che il tempo è una componente straordinariamente importante ed è quindi un messaggio che si attualizza con la necessità di fare screening nei tempi utili. Iniziative come questa, lo ribadisco ancora una volta, servono a sensibilizzare i cittadini campani e sono preziose perchè richiamano oltre alla salute e alla prevenzione, anche l’importanza di fare sport, la salubrità di ciò che mangiamo e tutto ciò che a che fare con il wellness. Ottimale anche la sinergia con il Gruppo De Vizia di Telese Terme, in un lavoro di squadra che non può far altro che bene alla nostra Regione. Con Erasmo Mortaruolo e Chiara Marciani abbiamo sostenuto questo progetto perché siamo impegnati in prima linea sulla prevenzione e sull’importanza della pratica sportiva”.

Soddisfazione anche dell’assessore Chiara Marciani che ha detto: “Ogni volta che vengo nel Sannio mi sento a casa, in particolare qui a Telese Terme che è una realtà effervescente sul piano culturale, sportivo, sociale. Dopo le precedenti edizioni che avevano dato una risposta molto importante in termini di partecipazioni con l’amico Consigliere Erasmo Mortaruolo ci siamo detti che volevamo fare di più. E siamo riusciti a sostenere più decisamente questo evento al quale la Regione Campania guarda con grande interesse. La straordinaria risposta all’invito alla prevenzione che con il presidente De Luca stiamo promuovendo da anni è un segnale importante che parte proprio dalla nostra realtà regionale e in particolare dal Sannio. La corsa di oggi è stata solo l’ultima tappa di una settimana della prevenzione che è partita lunedì con la conferenza stampa a Palazzo Santa Lucia e che ha visto in questo fine settimana circa 400 donne sottoporsi agli screening gratuiti promossi dalla Casa di Cura Gepos di Telese Terme con il patrocinio della Regione Campania. Di fronte a questo grande entusiasmo, i 3 km che come donne, mogli, mamme abbiamo fatto insieme alle nostre famiglie saranno quelli più belli e importanti della nostra vita perché fatti insieme come comunità e soprattutto perché all’insegna del benessere e della prevenzione. La Campania, ancora una volta, si colora di rosa quale terra di diritti, pari opportunità e benessere!”.

“C’è un modo semplice ma bello per definire la grande manifestazione di stamattina: una festa dello sport!” ha detto il sindaco di Telese Terme, Pasquale Carofano. “Cinque anni di emozioni per la Telesia Half Marathon che è un crescendo di partecipazione e di successi con circa 2800 partecipanti. Con i suoi 21 km è ormai una prestigiosa vetrina per le bellezze artistiche, ambientali, culturali della Città di Telese Terme. Ormai questo binomio Telese e podismo è consolidato e qualificato. Ed è grazie a chi ci ha creduto sin dalla prima ora e a chi nel tempo si è lasciato coinvolgere da questa bella realtà. Grazie in particolare alla Telese Running e ai meravigliosi volontari che con il sorriso hanno lavorato in queste settimane e hanno accolto i podisti con le loro famiglie. Grazie alla Clinica Gepos di Telese Terme, alle Forze dell’Ordine, alla Polizia di Stato, all’Arma dei Carabinieri, alla Guardia di Finanza, alla Polizia Municipale, alla Protezione Civile, ai Vigili del Fuoco, al servizio medico, alle scuole, alla Pro Loco, alla Overdrive Motoclub “Tonino Limata”, agli sponsor, alla comunità che hanno collaborato per la buona riuscita. È stato un momento di festa che ha arricchito di colori ed entusiasmo la nostra comunità”.

 

« 1 di 19 »