Erasmo Mortaruolo

il vero potere è il sanniol'ascoltola sinceritàl’onestàl'umiltàl'ascolto

Sannio Start

Erasmo Mortaruolo > News > Comunicati > Linea ferroviaria Cancello – Benevento, Mortaruolo: “Da lunedì 23 novembre riprenderà la circolazione sulla tratta”

Linea ferroviaria Cancello – Benevento, Mortaruolo: “Da lunedì 23 novembre riprenderà la circolazione sulla tratta”

“Da lunedì 23 novembre la linea ferroviaria Cancello – Benevento sarà riaperta al pubblico esercizio. È quanto mi è stato comunicato dalla dirigenza di EAV che ha portato avanti una determinante attività di manutenzione straordinaria della linea, in uno con corse di prova propedeutiche alla riapertura”. Così il Consigliere regionale della Campania, Erasmo Mortaruolo.

“Dal 19 ottobre, sulla tratta tra San Felice a Cancello e Benevento Appia – racconta il Consigliere regionale – sono state effettuate, senza servizio viaggiatori, corse di prova propedeutiche alla prossima riapertura della linea Benevento – Napoli. Tutto questo finalizzato a consentire in tempi davvero celeri il flusso dei passeggeri sulla tratta. Da Consigliere regionale ho più volte sollecitato l’azienda a intervenire in tempi ragionevoli alla riapertura dal linea Benevento-Cancello frequentata ogni giorno da centinaia di studenti e lavoratori. Tempi che tuttavia sono stati condizionati, e dunque rallentati, dall’emergenza Covid che di fatto ha protratto notevolmente i tempi necessari per i sopralluoghi relativi alle attività di indagine. Con il sostegno del Presidente della Commissione Trasporti, Luca Cascone ho in più occasioni chiesto all’EAV di attivare un processo di rinnovamento su tutta la rete con particolare riferimento ai sistemi automatici di controllo della marcia del treno attraverso uno stanziamento di 46 milioni di euro. Aumentare il livello di sicurezza e ridurre i tempi di percorrenza della tratta sono state e continueranno ad essere esigenze prioritarie e indifferibili. Voglio quindi esprimere il mio apprezzamento ad EAV per aver mantenuto gli impegni presi e le parti sociali che ringrazio per l’impegno mostrato e la cooperazione di questi anni”.